Chat Rush

Tutte le chat di Malta

  1. Chat in Attard
  2. Chat in Baia di San Paolo
  3. Chat in Balzan
  4. Chat in Birkirkara
  5. Chat in Birżebbuġa
  6. Chat in Bormla
  7. Chat in Dingli
  8. Chat in Għajnsielem
  9. Chat in Haz-Żabbar
  10. Chat in Haz-Zebbug
  11. Chat in Il-Belt Valletta
  12. Chat in Il-Birgu
  13. Chat in Il-Furjana
  14. Chat in Il-Gudja
  15. Chat in Il-Gżira
  16. Chat in Il-Hamrun
  17. Chat in Il-Kalkara
  18. Chat in Il-Marsa
  19. Chat in Il-Mellieħa
  20. Chat in Il-Mosta
  21. Chat in In-Nadur
  22. Chat in In-Naxxar
  23. Chat in Ir-Rabat
  24. Chat in Is-Siġġiewi
  25. Chat in Is-Swieqi
  26. Chat in Ix-Xagħra
  27. Chat in Ix-Xewkija
  28. Chat in Iz-Żejtun
  29. Chat in Iz-Żurrieq
  30. Chat in L-Iklin
  31. Chat in L-Imgarr
  32. Chat in L-Imqabba
  33. Chat in L-Imsida
  34. Chat in L-Isla
  35. Chat in Luqa
  36. Chat in Marsaskala
  37. Chat in Marsaxlokk
  38. Chat in Paola
  39. Chat in Pembroke
  40. Chat in Qormi
  41. Chat in San Giovanni
  42. Chat in San Giuliano
  43. Chat in San Venera
  44. Chat in Santa Lucia
  45. Chat in Tal-Pietà
  46. Chat in Tarxien
  47. Chat in Tas-Sliema
  48. Chat in Vittoria
  49. Chat in Ħal Għaxaq
Malta

Malta, ufficialmente conosciuta come la Repubblica di Malta,è un paese insulare dell'Europa meridionale costituito da un arcipelago nel Mar Mediterraneo. Si trova a 80 km a sud dell'Italia, a 284 km a est della Tunisia ea 333 km a nord della Libia. Con una popolazione di circa 475.000 persone su una superficie di 316 km2, Malta è il decimo paese più piccolo e quinto del Paese più densamente popolato. La sua capitale è La Valletta, che è la più piccola capitale nazionale dell'Unione Europea per area a 0,8 km.2 Le lingue ufficiali sono il maltese e l'inglese, con il maltese ufficialmente riconosciuto come lingua nazionale e l'unica lingua semitica nell'Unione europea. Malta è stata abitata dal circa 5900 aC.

La sua posizione nel centro del Mediterraneo ha storicamente dato grande importanza strategica come base navale, con una successione di potenze che hanno contestato e governato le isole, inclusi Fenici, Cartaginesi, Romani, Greci, Bizantini, Arabi, Normanni, Siciliani, Aragonese, cavalieri di San Giovanni, francesi e inglesi. La maggior parte di queste influenze straniere ha lasciato una sorta di marchio sulla cultura antica del paese. Malta divenne una colonia britannica nel 1815, servendo da stazione di via per le navi e il quartier generale per la flotta britannica del Mediterraneo. Ha giocato un ruolo importante negli sforzi bellici alleati durante la Seconda Guerra Mondiale, e successivamente è stata insignita della Croce di George per il suo coraggio di fronte all'assedio dell'Asse, e George Cross appare sulla bandiera nazionale di Malta. Il Parlamento britannico ha approvato il Malta Independence Act nel 1964, dando a Malta l'indipendenza dal Regno Unito come Stato di Malta, con la regina Elisabetta II come capo di stato e regina.

Il paese è diventato una repubblica nel 1974.È stato uno stato membro del Commonwealth delle Nazioni e delle Nazioni Unite dopo l'indipendenza, e ha aderito all'Unione europea nel 2004. Entrato a far parte dell'Unione monetaria dell'eurozona nel 2008. Malta ha una lunga tradizione cristiana eredità e la sua arcidiocesi è considerata una sede apostolica perché Paolo Apostolo fu naufragato su "Melita", secondo Atti degli Apostoli, che ora è ampiamente considerato Malta. Mentre il cattolicesimo è la religione ufficiale a Malta, l'articolo 40 della Costituzione afferma che "tutte le persone a Malta hanno piena libertà di coscienza e godono del libero esercizio del loro rispettivo modo di culto religioso". Malta è una destinazione turistica popolare con il suo caldo clima, numerose aree ricreative e monumenti architettonici e storici, tra cui tre siti Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO: Ipogeo di Ħal-Saflieni, La Valletta e sette templi megalitici, che sono alcune delle più antiche strutture autoportanti del mondo.