Chat Rush

Tutte le chat di Provincia di Matera

  1. Chat gratuita in Matera
  2. Chat gratuita in Policoro
  3. Chat gratuita in Bernalda
  4. Chat gratuita in Montescaglioso
  5. Chat gratuita in Marconia
  6. Chat gratuita in Ferrandina
  7. Chat gratuita in Montalbano Jonico
  8. Chat gratuita in Pisticci
  9. Chat gratuita in Grassano
  10. Chat gratuita in Irsina
  11. Chat gratuita in Nova Siri Scalo
  12. Chat gratuita in Tricarico
  13. Chat gratuita in Stigliano
  14. Chat gratuita in Tursi
  15. Chat gratuita in Scanzano Jonico
  16. Chat gratuita in Pomarico
  17. Chat gratuita in Salandra
Provincia di Matera

La provincia di Matera è una provincia della Basilicata. La sua capitale è la città di Matera. Ha una superficie di 3.447 chilometri quadrati e una popolazione totale di 201.133. La città di Matera ha una popolazione di 56.204. Ci sono 31 comunes nella provincia. La provincia di Matera è delimitata dalla provincia di Potenza a ovest e sud, la regione della Calabria anche a sud, la regione della Puglia a est e nord, e dal Mar Ionio a sud-est. La storia dell'insediamento nella regione risale al periodo paleolitico e il primo caso di insediamento organizzato avvenne nel 251 aEV, quando il console della Repubblica romana Lucio Cecilio Metello fondò la città come Matera. Matera fu saccheggiata più volte.

Inizialmente dai Franchi, poi dall'imperatore romano Luigi II d'Italia, e poi dall'invasione di musulmani durante il decimo secolo. In seguito, la città fu di proprietà della Casa Capetinga d'Angiò e della Corona d'Aragona e fu venduta più volte a successive famiglie benestanti. Giovanni Carlo Tramontano, conte di Matera, fu brevemente capo della città ma fu disprezzato dagli abitanti, che lo vedevano come tirannico e si ribellò contro di lui, uccidendo Tramontano il 29 dicembre 1514. La città di Matera fu proclamata capitale del distretto antico Lucania nel 1663. Questo status fu rimosso dalla città nel 1806 e nel 1860. Sotto il dominio fascista italiano, il titolo di Matera che serviva come capitale della Basilicata fu restaurato nel 1927. La provincia è nota per la sua storia di "abitazioni rupestri" conosciute come sassi.